CargoBeamer AG

CargoBeamer nomina Nicolas Albrecht come CEO e accelera il suo processo di crescita con un apporto di 33,5 milioni di euro di capitale fresco

Hans-Jürgen Weidemann continua a essere responsabile della tecnologia CargoBeamer in qualità di CTO

  • Nicolas Albrecht nominato nuovo CEO a effetto immediato.
  • Il co-fondatore, Hans-Jürgen Weidemann, continua a essere responsabile della tecnologia CargoBeamer in qualità di CTO.
  • Chiusura con successo del round di finanziamento di 33,5 milioni di euro da parte di investitori nuovi ed esistenti; la valutazione dell'azienda sale a 245 milioni di euro.
  • Tra i nuovi investitori ci sono family office statunitensi e svizzeri, nonché Duisport come investitore strategico.
  • L'apporto di capitale fresco sosterrà l'espansione della flotta di vagoni e della rete di terminali.

CargoBeamer, fornitore di servizi logistici leader nella riduzione delle emissioni di CO2 nel settore dei trasporti, sta accelerando il suo percorso di crescita. A tal fine, il consiglio di amministrazione ha nominato Nicolas Albrecht (33) come nuovo CEO. Albrecht è entrato nel consiglio esecutivo dell'azienda di Lipsia come Chief Business Development Officer nel gennaio 2020. Hans-Jürgen Weidemann (59), co-fondatore della società e precedentemente CEO, continuerà a essere responsabile della tecnologia CargoBeamer in qualità di Chief Technology Officer (CTO). Markus Fischer (46), membro del consiglio esecutivo dal 2016, rimane CFO dell'azienda.

In Europa, CargoBeamer sta introducendo il trasporto merci a zero emissioni su larga scala. Una tecnologia di movimentazione esclusiva e brevettata permette all'azienda di trasportare tutti i tipi di semirimorchi su rotaia in modo completamente automatizzato, veloce ed economico.  Il trasporto su rotaia è al 100% elettrico e riduce le emissioni di CO2 dell'80% rispetto al trasporto su strada con un camion diesel. Al tempo stesso, permette di evitare anche il crescente aumento dell'inquinamento da polveri sottili su strade e autostrade. Il sistema CargoBeamer, collaudato dal punto di vista tecnico, ha già dimostrato con successo di essere pronto per il mercato, sta diventando sempre più popolare e nei prossimi cinque anni verrà introdotto su tutti i principali corridoi di trasporto in Europa.

Robert A. Osterrieth, presidente del consiglio direttivo di CargoBeamer: "La nomina di Nicolas Albrecht in qualità di CEO rappresenta un cambiamento paradigmatico e generazionale nella storia della leadership di CargoBeamer. Dopo che Hans-Jürgen ha sviluppato con successo la tecnologia di punta per il trasferimento dei trasporti dalla strada alla rotaia e l'ha portata alla maturità del mercato con l'introduzione della linea Kaldenkirchen – Domodossola e l'apertura del primo terminal a Calais, il compito di Nicolas Albrecht sarà quello di accelerare il percorso di crescita fino ad oggi intrapreso ed espandere la rete di percorsi e terminal lungo i corridoi di trasporto europei".

Hans-Jürgen Weidemann, co-fondatore e CTO di CargoBeamer: "La mia visione era ed è quella di introdurre una tecnologia per il trasporto ferroviario automatizzato, veloce, ecologico ed economico di ogni tipo di semirimorchio. Con il sistema esclusivo di CargoBeamer abbiamo realizzato questo progetto a partire dagli schizzi su carta fino ad arrivare alla maturità di mercato, riducendo le emissioni di CO2 di decine di migliaia di trasporti all'anno per circa l'80 per cento rispetto al trasporto su strada".

Nicolas Albrecht, CEO di CargoBeamer: "CargoBeamer ha il potenziale per contribuire in modo significativo al risparmio delle emissioni di CO2, incrementando il suo sistema e diventando il leader del mercato europeo del trasporto combinato strada-rotaia. Così facendo, approfittiamo anche dei grandi megatrend che riguardano la tutela ambientale, l'aumento dell'inquinamento da polveri sottili e l'aumento dei volumi nel trasporto merci. Il nostro percorso di crescita è ambizioso e realistico allo stesso tempo: in circa 10 anni, puntiamo a un fatturato fino a 5 miliardi di euro con una redditività molto importante".

Chiusura con successo di un round di finanziamento con un importo di 33,5 milioni di euro di capitale fresco

Per implementare il suo percorso di crescita, CargoBeamer sta pianificando importanti investimenti finanziari nella flotta di vagoni e nella rete di terminal. A questo scopo, è stato recentemente acquisito un nuovo capitale di crescita di 33,5 milioni di euro, grazie al quale la valutazione dell'azienda ammonta ora a 245 milioni di euro. Oltre agli investitori esistenti che hanno aiutato CargoBeamer a raggiungere la maturità di mercato, i nuovi investitori includono principalmente privati e family office dalla Svizzera e dagli USA, che sono stati convinti dal potenziale di crescita a lungo termine di CargoBeamer e dal suo importante contributo alla protezione del clima. A gennaio 2021, è stato aggiunto al portafoglio degli investitori anche il partner strategico Duisport.

Markus Fischer, CFO di CargoBeamer: "Siamo molto soddisfatti dell'incoraggiamento e del sostegno da parte dei nostri attuali e nuovi investitori. Il capitale fresco ci aiuta a perseguire il nostro ambizioso percorso di crescita. Soprattutto, è una dimostrazione di fiducia nella nostra tecnologia il fatto che investitori internazionali mettano a disposizione capitali privati per la nostra crescita".

Matthias Ederer, investitore privato di New York: "CargoBeamer soddisfa molti prerequisiti che la rendono un'azienda molto promettente per gli investitori: un enorme potenziale di crescita, una tecnologia di proprietà dell'azienda che ha dimostrato la sua funzionalità, e un modello di business che difficilmente può essere copiato da altre aziende a causa delle elevate difficoltà di accesso al mercato. L'azienda sta beneficiando enormemente dei due grandi megatrend del cambiamento climatico e del crescente aumento delle polveri sottili su strade e autostrade. Infine, ma non da ultimo, mi ha convinto anche l'aspetto di poter dare un contributo reale alla protezione del clima.

Sviluppo di una rete europea di rotte e terminali

Con il nuovo capitale, la flotta di vagoni sarà raddoppiata a più di 600 vagoni e sarà proseguito lo sviluppo di nuovi terminali CargoBeamer. Entro il 2032, una fitta rete di oltre 50 nuove rotte e circa 30 terminali CargoBeamer sarà sviluppata nel mercato centrale europeo, laddove ogni rotta e ogni terminale saranno accuratamente selezionati lungo le principali rotte commerciali. Dopo l'apertura del primo impianto di trasbordo a Calais nell'estate del 2021, quest'anno dovrebbe iniziare la costruzione dei prossimi due terminal a Domodossola (Italia settentrionale) e Kaldenkirchen (confine tedesco-olandese). Ciò permetterà a CargoBeamer di coprire completamente le rotte tra Germania, Italia e Francia con la propria tecnologia di movimentazione e di caricare semirimorchi in modo completamente automatizzato, veloce e conveniente a partire dal 2023. Ulteriori investimenti sono previsti per lo sviluppo continuo del software su base cloud "CargoBeamer eLogistics", che consente la gestione completamente digitalizzata della catena di trasporto, comprese le informazioni sui clienti, la prenotazione, l'amministrazione degli orari, il track & trace, lo sdoganamento e la rendicontazione nonché la fatturazione.

Figura: CargoBeamer AG

A proposito di CargoBeamer

CargoBeamer AG, con sede a Lipsia, è un innovativo fornitore di servizi logistici nel segmento del "trasporto combinato strada-rotaia". In qualità di pioniere nella decarbonizzazione su larga scala per il trasporto merci in Europa, la missione di CargoBeamer è quella di trasferire il traffico dalla strada alla ferrovia con soluzioni rivoluzionarie ed efficienti dal punto di vista dei costi. Il sistema CargoBeamer, composto da vagoni brevettati, terminali di trasbordo e un software logistico, rende possibile il trasporto di tutti i tipi di semirimorchi su rotaia, con una significativa riduzione delle emissioni di CO2 e di altri costi esterni. Sebbene i semirimorchi rappresentino circa il 75% del volume totale di trasporto in Europa, finora solo il 5% dei semirimorchi può essere trasportato su rotaia a causa della mancanza di sistemi tecnici per un carico efficiente dei semirimorchi sui vagoni ferroviari, pertanto il mercato a cui può puntare CargoBeamer è enorme. Attualmente, i treni CargoBeamer operano in Germania, Francia, Italia e Regno Unito. L'azienda sta lavorando alla realizzazione di una rete europea di terminal CargoBeamer efficienti, che saranno collegati ad orari fissi con treni composti da un massimo di 36 vagoni CargoBeamer. Ciò si traduce in un trasporto ferroviario sostenibile per centinaia di migliaia di semirimorchi all'anno, nonché in una significativa riduzione delle emissioni di CO2 e in un sollievo sia per l'ambiente che per la società.

Contatto stampa

Tim Krause
T: +49 171 3312918
E: presse@cargobeamer.com

Victoria Jodl
T: +49 152 52423959
E: victoria.jodl@kekstcnc.com

Torna indietro

Unfortunately external integrations are not available without cookies acceptance. Edit cookie settings